Come si utilizza una saldatrice inverter: come funziona e quanto è efficace

Abbiamo deciso di scrivere questo articolo pensando a tutti i nostri lettori che lavorano duramente e hanno bisogno di attrezzi validi, funzionali e in grado di supportarli nelle attività quotidiane.

Ecco perché oggi ci dedicheremo alla descrizione della saldatrice inverter: per spiegare come funziona, da cosa è composta e quanto sia efficace il tipo di saldatura che produce.

Iniziamo subito spiegando che la saldatrice inverter effettua la saldatura TIG: ciò significa che in questo caso bisogna stabilire un arco elettrico tra il metallo di base e un elettrodo non consumabile di tungsteno.

Tale saldatura si può svolgere sia con il metallo di appoggio che senza di esso.

Questo processo è molto utilizzato soprattutto in ambiti professionali perché permette di saldare qualsiasi tipologia di metallo o lega.

Inoltre sempre nel caso della saldatura TIG occorre specificare che l’apporto del materiale nel bagno di saldatura è sconnesso rispetto all’apporto termico che viene imposto in questo tipo di saldatura: una vera innovazione rispetto agli altri metodi con cui viene effettuata una saldatura normale.

Per utilizzare una saldatrice inverter occorre essere degli utenti esperti ed avere piena padronanza di questo utensile.

Ad esempio bisogna saper regolare bene la potenza della corrente non solo con le mani, ma anche con l’ausilio del piede premendo il regolatore; occorre inoltre conoscere la preparazione del Tungsteno, l’intensità degli spruzzi, è necessario avere un’ottima coordinazione e precisione nei movimenti.

Questo tipo di saldatura viene utilizzata soprattutto in ambito aerospaziale, dove la qualità deve essere sempre eccellente e impeccabile.

Rispetto alle saldatrici tradizionali quella inverter oltre ad un utilizzo differente, ha anche un costo leggermente più alto.

Solitamente infatti una buona saldatrice tradizionale può essere acquistata spendendo anche intorno ai 50€.

La saldatrice inverter invece, completa di tutto il kit e della valigetta, può essere acquistata spendendo 250-300€.

Sappiamo benissimo che si tratta di una spesa considerevole, ma sicuramente ne varrà la pena soprattutto se avete bisogno di tenere questo utensile nella vostra officina sempre pronto all’uso: la qualità è garantita in ogni minimo dettaglio. Maggiori informazioni sul sito Saldatoremigliore.it