Barbecue a gas: è davvero comodo?

Perché dovremmo scegliere un barbecue a gas invece che puntare sui vecchi e semplici modelli a carbone o legna. Cosa ha davvero di più, ed è davvero comodo da usare?

Questo perché i barbecue in realtà sono decisamente molto più comodi e veloci rispetto ai modelli classici. Li possiamo trovare sia a metano che a gpl, ma cambia di poco la sostanza. Di base i barbecue a gas sono un ottimo attrezzo per poter cucinare all’aperto, sia in maniera veloce che sicura. Presentano una serie di manopole che possono regolare il fuoco, e una serie di sicurezze extra che possono spegnere direttamente il fuoco in caso di pericoli.

Allo stesso tempo bisogna ammettere che permettono di cuocere in maniera piuttosto semplice i cibi senza doversi premunire di carbone o legna. Nel caso non si disponesse di molto spazio per la legna sicuramente sarà ottimale indirizzarsi su questo tipo di acquisto, molto meno ingombrate e più facile da usare.

II barbecue a gas si accende subito non ha bisogno di molto tempo per raggiungere la temperatura e può cucinare in maniera molto veloce e precisa diversi tipi di pietanze che necessitano diversi tipi di cottura. In questi modelli, sia che siano a metano sia che presentino una bombola, la temperatura è facilmente regolabile dalle manopole poste sul lato frontale. Generalmente tutti i modelli sono dotati di un coperchio, che può essere facilmente chiuso per condensare il calore o a fine cottura per assicurare che le piastre roventi non vengano accidentalmente toccate. I barbecue collegati ad una bombola sono sicuramente dei prodotti ottimali per essere trasportarti ovunque ci interessi. I modelli a metano invece, proprio perché collegati all’impianto, sono creati per essere piuttosto stabili in un solo posto. Obiettivamente in entrambi i casi non c’è alcun tipo di variazione per quanto riguarda i risultati dati dal gas. Entrambe le tipologie sono in grado di assicurare la massima resa in fase di cottura. Generalmente però si consiglia di acquistare i modelli di barbecue che presentano anche piastre e griglie in ghisa. La ghisa è un materiale molto resistente e altamente termoconduttore, che garantisce la migliore cottura degli alimenti. Seguite il link se volete scoprire questi prodotti miglioribarbecue

La cottura generalmente si può attuare sia su griglia che su piastra, dipende dal modello e da come è composto, dal design che presenta e dalla struttura. Quando si cuoce su piastra spesso i cibi tendono ad essere ammorbiditi e insaporiti dai loro succhi, e gli aromi rilasciati rimangono sul cibo stesso. Molti modelli vengono dotati di blocchi e piastre refrattarie, che garantiscono un passaggio di calore maggiore e una cottura più veloce. Generalmente si consiglia di acquistare i modelli di barbecue con piastre e griglie in ghisa. La ghisa è un materiale molto resistente e altamente termoconduttore, che quindi garantisce la migliore cottura degli alimenti.